Liceo de Sanctis
Liceo de Sanctis
Scuola e Lavoro

Al liceo De Sanctis l'Intercultural Cafè: incontro di accoglienza con ospiti stranieri

L'iniziativa nell'ambito dell'alternanza scuola-lavoro

Gli alunni della classe 3 B Linguistico del Liceo De Sanctis di Trani, nell'ambito del progetto di Alternanza Scuola Lavoro "Dall'idea di intercultura alle pratiche - Incontri che cambiano il mondo" in collaborazione con l'associazione INTERCULTURA onlus, sono impegnati nella gestione, ideazione, pianificazione e organizzazione della "settimana di scambio" per offrire a studenti provenienti da diversi Paesi del mondo, già ospitati da famiglie di altre regioni italiane, l'opportunità di conoscere la molteplicità della culture del nostro territorio. L'attività è inserita in un percorso di educazione alle relazioni interculturali e alla cittadinanza europea.

Lunedì 8 aprile 2019 alle ore 8.30, presso l'aula magna del Liceo De Sanctis, avrà luogo l'Intercultural Cafè, incontro di accoglienza degli ospiti stranieri di Intercultura con la partecipazione delle autorità cittadine e il patrocinio del Comune di Trani. A questo primo momento seguiranno, per l'intera settimana fino a sabato 13 aprile, diverse attività che avranno come filo conduttore i temi della sostenibilità di "Agenda 2030". Oltre all'intervento del WWF e all'incontro con gli studenti della scuola media G. Rocca, sono previste visite al Polo Museale cittadino, a siti di particolare interesse culturale (Castel del Monte e Canne della Battaglia), alle città di Bari, Barletta, Andria e al Museo del Confetto, testimonianza di importanti realtà del territorio.
Intercultural Cafè, programma
  • Liceo De Sanctis
Altri contenuti a tema
Libriamoci 2019, al De Sanctis spazio alle letture e all'orientamento Libriamoci 2019, al De Sanctis spazio alle letture e all'orientamento Nelle prossime settimane il liceo aprirà le sue porte agli alunni di terza media
Stop al femminicidio: il 25 novembre flash mob in via San Giorgio Stop al femminicidio: il 25 novembre flash mob in via San Giorgio Il liceo De Sanctis prende posizione e manifesta il suo impegno sociale e civile
Il professor Ventura oggi al liceo “De Sanctis” per una conferenza sulla medicina rigenerativa ​       Il professor Ventura oggi al liceo “De Sanctis” per una conferenza sulla medicina rigenerativa ​       Appuntamento con il docente della scuola di Medicina dell'Università di Bologna
Il professor Ventura al liceo “De Sanctis” per una conferenza sulla medicina rigenerativa ​       Il professor Ventura al liceo “De Sanctis” per una conferenza sulla medicina rigenerativa ​       Appuntamento a sabato 9 novembre con il docente della scuola di Medicina dell'Università di Bologna
Nuove aule al liceo De Sanctis, Corrado contesta: «È stata scelta la strada più semplice» Nuove aule al liceo De Sanctis, Corrado contesta: «È stata scelta la strada più semplice» Il consigliere commenta la soluzione adottata dalla Provincia
Tutti pazzi per il latino e il greco: boom di iscrizioni al De Sanctis ma il problema delle aule è "dietro l'angolo" Tutti pazzi per il latino e il greco: boom di iscrizioni al De Sanctis ma il problema delle aule è "dietro l'angolo" Nuove classi nel piano terra dell'edificio condominiale adiacente. La dirigente Ruggiero replica alle critiche
1 Samara Challenge: il nuovo fenomeno social crea disordini in città Samara Challenge: il nuovo fenomeno social crea disordini in città In più di 500 nei pressi del liceo De Sanctis a caccia della ragazzina dai lunghi capelli neri
Il liceo De Sanctis presenta: “Per una scuola protagonista della cultura nell’era digitale” Il liceo De Sanctis presenta: “Per una scuola protagonista della cultura nell’era digitale” Tra gli obiettivi la valorizzazione del patrimonio culturale che si fa ambiente
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.