cartelli impianti pubblicitari 2
cartelli impianti pubblicitari 2
Vita di città

Approvato il piano degli impianti pubblicitari

Nessuna "questione Vas", si ridurranno le superfici affissionistiche

Il commissario prefettizio, Maria Rita Iaculli, con i poteri del Consiglio comunale, ha approvato il piano generale degli impianti pubblicitari e delle pubbliche affissioni, redatto dall'architetto laziale Giuseppe Agostini nel 2010. Il piano ha beneficiato, in sede di istruttoria, di alcune piccole correzioni/integrazioni ad alcuni degli elaborati, modifiche, queste, apportate dall'area urbanistica comunale e già riportate in una relazione tecnica del 18 settembre del 2014.

Il piano era già stato portato all'attenzione del Consiglio comunale per l'approvazione. Durante la seduta consiliare del 26 novembre 2014 la proposta di provvedimento, dopo ampia discussione, venne ritirata essendo stata rilevata l'assenza della valutazione ambientale strategica, peraltro non ritenuta necessaria né obbligatoria da parte dell'ufficio proponente. Preso atto del parere favorevole del dirigente in ordine alla regolarità tecnico-amministrativa degli atti e riconfermato il pronunciamento già espresso in ordine alla non assoggettabilità alla Vas del piano, il commissario ne ha deliberato l'adozione. Il piano prevede un notevole ridimensionamento delle superfici affissionistiche nella misura di 417,60 metri quadrati, riducendosi dagli esistenti 2.132,60 metri quadrati ai programmati 1.715 metri quadrati.

Allegati alla delibera, i sette elaborati che costituiscono il suddetto piano. Regolamentano le norme tecniche, la localizzazione degli impianti (con relative tabelle e schede), la delimitazione degli ambiti e il censimento e la localizzazione di quelli esistenti a data 28 settembre 2010.

Sull'approvazione, ha espresso soddisfazione l'ex consigliere comunale Raimondo Lima (Fdi): «Il commissario ha approvato il nostro provvedimento sugli impianti pubblicitari. La soddisfazione aumenta vista la conferma del dirigente per quanto concerne l'assenza di assoggettabilità a alla Vas del piano. Un'altra vittoria, seppur in ritardo, di Fratelli d'Italia. Pensare che il provvedimento fu ritirato in consiglio a causa di un'interrogazione da parte di un consigliere di centrosinistra che sollevò la "questione Vas"».
Carico il lettore video...
  • Cartelli pubblicitari
  • Comune di Trani
  • Raimondo Lima
Altri contenuti a tema
A Trani si celebra la giornata della trasparenza amministrativa A Trani si celebra la giornata della trasparenza amministrativa Nella biblioteca un incontro pubblico per rendere noto il lavoro del Comune
Addobbi e allestimenti natalizi, il Comune di Trani indice un concorso a premi Addobbi e allestimenti natalizi, il Comune di Trani indice un concorso a premi Potranno partecipare tutti i cittadini. Domande dal 7 dicembre
Pubblicità abusiva alle intersezioni stradali, rimozione e multe a cura della Polizia locale Pubblicità abusiva alle intersezioni stradali, rimozione e multe a cura della Polizia locale I primi interventi questa mattina nella zona nord della città
Divieto di scarico di acque meteoriche nella rete fognaria delle acque reflue urbane, il sindaco firma l'ordinanza Divieto di scarico di acque meteoriche nella rete fognaria delle acque reflue urbane, il sindaco firma l'ordinanza Previste sanzioni per i trasgressori
Spaccio di sostanze stupefacenti: arrestato un dipendente comunale di Trani Spaccio di sostanze stupefacenti: arrestato un dipendente comunale di Trani Il 37enne nascondeva in casa 110 grammi di Marijuana
Amiu subentra ad una società in fallimento? Lima (FdI-An): «La questione merita la massima attenzione» Amiu subentra ad una società in fallimento? Lima (FdI-An): «La questione merita la massima attenzione» Dovrebbe assorbire circa 200 unità lavorative di SIA Srl. Il consigliere chiede un Consiglio straordinario
Comune di Trani, uffici demografici chiusi il 26 e 27 novembre Comune di Trani, uffici demografici chiusi il 26 e 27 novembre L'interruzione per consentire il trasferimento della base dati anagrafica comunale presso il Ministero dell’Interno
Aree fitness sul lungomare di Trani, venerdì l'inaugurazione Aree fitness sul lungomare di Trani, venerdì l'inaugurazione Il progetto nell'ambito di un accordo tra Comune, Confcommercio e Confesercenti
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.