Lite condominiale
Cronaca

Discussione tra condomini finisce male: un ferito

Necessario il trasporto in ospedale. La vicenda in una palazzina di via Tolomeo

Un litigio condominiale sfociato in aggressione fisica quello avvenuto questa sera, intorno le ore 19, in una palazzina in via Tolomeo. La discussione, provocata da uno dei residenti per futili motivi, sarebbe degenerata tanto da coinvolgere anche gli altri condomini, allarmati dalle urla. È stato necessario il trasporto in ospedale per uno dei condomini colpito al capo; le sue condizioni, tuttavia, non sarebbero gravi.

Momenti di apprensione anche tra i fedeli della Parrocchia dello Spirito Santo che, proprio in quel momento, stavano prendendo parte ad una celebrazione liturgica all'esterno dell'edificio. Decisivo sarebbe stato l'intervento di un parente dell'aggressore che l'avrebbe convinto a rientrare in casa.

I condomini, stanchi del ripetersi di queste situazioni, hanno convocato una riunione straordinaria.
  • Ospedale
  • Chiesa dello Spirito Santo
Altri contenuti a tema
Ospedale di Trani, all'incontro in Regione anche Di Gregorio e Avantario Ospedale di Trani, all'incontro in Regione anche Di Gregorio e Avantario Comunicate le intenzioni del Consiglio comunale al direttore dell'Asl, Delle Donne
A Bari un incontro sul futuro dell'ospedale ma il sindaco non c'è A Bari un incontro sul futuro dell'ospedale ma il sindaco non c'è Papagni (M5S): "L'impegno votato in Consiglio era una farsa"
1 Ospedale di Trani, in arrivo una nuova risonanza magnetica Ospedale di Trani, in arrivo una nuova risonanza magnetica Delle Donne: «Un ulteriore tassello per una offerta sanitaria più completa»
4 A Trani troppi nodi non ancora sciolti, per il sindaco è 4 in pagella A Trani troppi nodi non ancora sciolti, per il sindaco è 4 in pagella I voti della settimana di Giovanni Ronco
Giornata dei diritti del malato, a Trani un seminario in ospedale Giornata dei diritti del malato, a Trani un seminario in ospedale Si parlerà di "Medico e paziente, diritti e doveri"
2 Da Pronto soccorso a Punto di primo intervento: cambia solo il nome? Da Pronto soccorso a Punto di primo intervento: cambia solo il nome? Nessun collegamento con i reparti di rianimazione e cardiologia. Ecco come sarà la nuova area clinica
Pronto soccorso, Emiliano garantisce: «Cambia il nome ma non la sostanza» Pronto soccorso, Emiliano garantisce: «Cambia il nome ma non la sostanza» Il sindaco non ci sta: «Trani non può essere relegata ad un qualsiasi Punto di primo intervento»
1 Dal dieci di Fabrizio Corallo al tre dell'ospedale: dalle pagelle non scappa nessuno Dal dieci di Fabrizio Corallo al tre dell'ospedale: dalle pagelle non scappa nessuno I voti della settimana di Giovanni Ronco
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.