Stazione di Trani durante i lavori
Stazione di Trani durante i lavori
Politica

Il centrodestra di Trani chiede maggiore chiarezza per la gestione dei parcheggi

Un comunicato rivolto alle autorità competenti per condividere problematiche e soluzioni

Un comunicato da parte di tutti i componenti della coalizione di centrodestra è stato emanato e rivolto al Sindaco della Città di Trani, al Segretario Generale, al Dirigente Area urbanistica, al Dirigente Area LL.PP.e Patrim e all'Amet spa, riguardante la gestione dei parcheggi. Lo riportiamo integralmente.

"I sottoscritti Consiglieri comunali della Città di Trani chiedono di estrarre copia integrale delle proposte per la gestione dei parcheggi a suo tempo presentate, ivi compresa quella della costituenda ATI individuata come Promotore da codesta amministrazione.

La documentazione dovrà ricomprendere anche le asseverazioni di istituto di credito, o altro soggetto, in ordine alla fattibilità tecnica ed economica delle proposte, nonché le valutazioni in ordine alla capacità tecnica ed economica dei soggetti privati.

Nel contempo, alla luce del possibile finanziamento richiesto per il completamento di piazza XX settembre, che rivoluzionerebbe completamente i dati di partenza per la finanza di progetto, si chiede di valutare se non sia il caso di rivedere la nomina del promotore, consentendo un confronto competitivo tra i soggetti che hanno presentato proposta, per garantire maggiore economicità e trasparenza. Si chiede, altresì, di conoscere, su tale aspetto, espressamente la Vostra volontà tecnica e politica.

In ogni caso, perdurando l'ipotesi di ricorrere per forza al privato per la gestione dei parcheggi, sulla base della Vostra dichiarazione di mancanza dei requisiti, allo stato, di Amet s.p.a per l'affidamento in house providing, e non volendo inspiegabilmente procedere a possibili modifiche dell'assetto societario per consentire tale affidamento, si chiede, in alternativa e in subordine, che Amet s.p.a. proceda alla individuazione di soggetto privato, a mezzo di procedimento di evidenza pubblica, per la partecipazione in associazione alla futura gara prevista dalla procedura della finanza di progetto.

Riteniamo che sia il minimo che la nostra azienda possa fare, alla luce della esperienza e della capacità di gestione mostrata in questi anni e dei cospicui guadagni che potrebbe perdere. Anche su questo punto si attende espressamente di conoscere la volontà e le determinazioni dei soggetti in indirizzo."
  • parcheggio
Altri contenuti a tema
Riuso del parcheggio di piazza XX Settembre, Lima: «Perché farlo gestire da un privato?» Riuso del parcheggio di piazza XX Settembre, Lima: «Perché farlo gestire da un privato?» Ed aggiunge: «Amet e Stp che le teniamo a fare?»
Riuso del parcheggio di piazza XX Settembre, Cinquepalmi: «Perché non valutare la gestione diretta alla luce del finanziamento richiesto dal Comune?» Riuso del parcheggio di piazza XX Settembre, Cinquepalmi: «Perché non valutare la gestione diretta alla luce del finanziamento richiesto dal Comune?» L'ex consigliera comunale: «Non sarebbe meglio gestirlo attraverso una propria partecipata?»
Parcheggio di piazza XX settembre: nuove interrogazioni di Vito Branà Parcheggio di piazza XX settembre: nuove interrogazioni di Vito Branà Dopo il sopralluogo dello scorso 7 aprile il consigliere pentastellato chiede una serie di chiarimenti tecnici e possibilità di rifinanziamento
3 La "folle" corsa al parcheggio in via Statuti Marittimi La "folle" corsa al parcheggio in via Statuti Marittimi Soste selvagge sui marciapiedi e a ridosso dei locali
Stop al parcheggio selvaggio in via Festa e via Dogana Vecchia Stop al parcheggio selvaggio in via Festa e via Dogana Vecchia Installati 40 nuovi pali su iniziativa del Comune di Trani
La verità, vi prego, sui parcheggi (e sui parcometri) La verità, vi prego, sui parcheggi (e sui parcometri) Mazza e panella di Giovanni Ronco
4 Sosta a pagamento a Trani, De Laurentis: «No all'esternalizzazione del servizio» Sosta a pagamento a Trani, De Laurentis: «No all'esternalizzazione del servizio» E sul parcheggio della stazione: «Sarebbe dovuto già essere in attività»
1 Gestione pubblica dei parcheggi a Trani: ecco le soluzioni avanzate dal sindacato degli ausiliari Gestione pubblica dei parcheggi a Trani: ecco le soluzioni avanzate dal sindacato degli ausiliari Daniele Di Lernia: «Le risorse già ci sono e aspettano solo dei modesti interventi di riqualificazione»
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.