Porto, sicurezza dopo l'omicidio Zanni
Porto, sicurezza dopo l'omicidio Zanni
Cronaca

Omicidio Zanni, il Comune proverà a costituirsi parte civile

L'avvocato di Pilato difenderà l'ente tranese pro bono

Il Comune di Trani ha deciso di provare a costituirsi parte civile nel procedimento penale per il delitto di Biagio Zanni. A scatenare la decisione probabilmente è stato l'appello del fratello della vittima, Francesco, che aveva raccontato come, a due anni di distanza da quel terribile evento, la sua famiglia fosse rimasta sola. Il 34enne tranese era deceduto all'alba del 20 settembre 2015 all'ospedale Bonomo di Andria poche ore dopo esser stato accoltellato sulla banchina del porto di Trani, in piena movida. A difendere l'ente locale sarà l'avvocato Pasqua di Pilato che ha deciso di assumere l'incarico pro bono, per amore verso la città.

Il processo entrerà nel vivo il 13 ottobre. Saranno escussi i primi testi indicati dal pubblico ministero Marcello Catalano, e cioè i carabinieri che condussero le indagini sin dalle prime battute, mirate a risalire agli autori della rissa poi sfociata in omicidio volontario. Nel processo, in cui il Comune di Trani non si è costituito parte civile, sono imputati i due maggiorenni del gruppo di cinque persone identificate con le indagini: il 20enne Gianluca Napoletano ed il 23enne Gabriele Lorusso. I due tranesi rispondono di rissa aggravata; Napoletano anche di concorso anomalo per reato diverso (omicidio) da quello voluto.

Si sono costituiti parte civile la madre, il padre ed il fratello di Zanni.
  • Comune di Trani
  • Omicidio Zanni
Altri contenuti a tema
1 A Trani un'area di sgambatura per cani, sorgerà nei pressi del campo di calcio di via Bovio A Trani un'area di sgambatura per cani, sorgerà nei pressi del campo di calcio di via Bovio Approvata dalla Giunta una proposta di collaborazione per la gestione condivisa del parco
Grande tombolata a premi al Palazzetto dello sport: per i bambini doni natalizi e buoni scolastici Grande tombolata a premi al Palazzetto dello sport: per i bambini doni natalizi e buoni scolastici La manifestazione organizzata dal Comune di Trani con il contributo della STP
Online il bando per l'assegnazione dei chioschi comunali a Trani Online il bando per l'assegnazione dei chioschi comunali a Trani La durata dell'affidamento è pari a quattro anni
«Auguri di buon Natale Trani», ecco lo spot natalizio promosso dal Comune «Auguri di buon Natale Trani», ecco lo spot natalizio promosso dal Comune Riprese mozzafiato per sponsorizzare il turismo in città
Il Comune di Trani lancia un'indagine di rilevazione della qualità dei servizi Il Comune di Trani lancia un'indagine di rilevazione della qualità dei servizi Consentirà d'individuare ed intervenire su eventuali criticità
Eleganza e lusso a Trani: il marchio Porsche domina corso Vittorio Emanuele Eleganza e lusso a Trani: il marchio Porsche domina corso Vittorio Emanuele L'iniziativa resa possibile grazie alla sinergia di Comune e privati
Un cittadino di Trani riporta in vita un'epigrafe in via Torrente Antico Un cittadino di Trani riporta in vita un'epigrafe in via Torrente Antico L'iscrizione ricorda la costruzione dei due celebri "canaloni"
A Trani si celebra la giornata della trasparenza amministrativa A Trani si celebra la giornata della trasparenza amministrativa Nella biblioteca un incontro pubblico per rendere noto il lavoro del Comune
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.