capogrosso
capogrosso
Eventi e cultura

Pietro Capogrosso, la luce di Trani nelle sue opere in mostra al Palazzo delle Arti Beltrani

Opere straordinarie nutrite dai ricordi della sua infanzia e dalla luce della sua terra

Gira il mondo ma il suo cuore, anzi il cuore della sua arte, è sempre a Trani. E qui è tornato Pietro Capogrosso, geniale artista tranese classe '67, catturando subito l'attenzione con la personale "Doppiorizzonte" nelle sale del Palazzo delle Arti Beltrani. "Non potrei e non vorrei essere altro che pittore. Sento di appartenere alla pittura" dice Pietro." E alla mia Trani" aggiunge.

Capogrosso si tiene a vigile distanza dalla rappresentazione, ma bada a tenere teso il filo del ricordo prima che la realtà svanisca.

L'esposizione, organizzata dall'Associazione Delle Arti in collaborazione con il Palazzo delle Arti Beltrani con il patrocinio della città di Trani e dell'Accademia delle Belle Arti di Roma, ha avuto l'onore di essere presentata dal grande critico d'arte prof. Pietro Marino, curatore della mostra che in occasione del vernissage ha illustrato questa serie di dipinti recenti e inediti, eseguiti nel corso del 2020, prima e durante la pandemia, integrata da una selezione di opere che testimoniano un'esperienza di nuova pittura che sin dagli anni '90 ha suscitato l'attenzione della critica in Italia e all'estero.

Pietro Capogrosso per una parte dell'anno vive ora a Barcellona, con moglie e figli, ed è titolare di cattedra di Disegno presso l'Accademia di Belle Arti di Roma. Da Milano, dove ha vissuto sino al 2015 prima studiando e poi insegnando all'Accademia di Brera, si è affermato con un percorso di mostre e di ricerche anche con soggiorni in Corea del Sud e a Mosca.

Nel testo del catalogo di "Doppiorizzonte", realizzato col sostegno dell'Accademia di Roma (De Luca Editori), il curatore della mostra Pietro Marino delinea tutti i passaggi storici tra la figurazione e l'astrazione che hanno condotto l'artista a inventare un mondo di immagini - come lui stesso le definisce - sempre più "diafane, immateriali, rarefatte, monocrome". Ma sempre nutrite dai ricordi della sua infanzia e dalla luce della sua terra. La luce di Trani, quella che Capogrosso porta negli occhi nel sorriso. È questo il "doppio orizzonte" che segna il ritorno di Capogrosso nella sua città natale, con una mostra molto attesa dopo diversi rinvii dovuti alle restrizioni imposte dalle norme anticontagio.

Le opere di Capogrosso sono esposte a Palazzo delle Arti Beltrani, in mostra fino al 30 gennaio 2022.
capogrossocapogrosso
  • Arte
Altri contenuti a tema
Arte e filosofia, ultimo incontro con il professor de Iuliis e la pittrice Simini Arte e filosofia, ultimo incontro con il professor de Iuliis e la pittrice Simini Si anlizzerà il dipinto di Umberto Boccioni – Stati d’animo II – Gli Addii
"Tropicalia": l'artista tranese Luigi Loquarto espone a Bari "Tropicalia": l'artista tranese Luigi Loquarto espone a Bari La mostra saraà inaugurata oggi presso lo Spazio Microba nel capoluogo pugliese
La nostalgia dell'infinito di De Chirico oggetto del quarto incontro "Arte e filosofia" La nostalgia dell'infinito di De Chirico oggetto del quarto incontro "Arte e filosofia" Se ne parlerà con la pittrice Lucia Simini e il professore De Iuliis
Il ricavato della tela "Le graste" di Silvia Tolomeo devoluto all'associazione Divine del Sud Il ricavato della tela "Le graste" di Silvia Tolomeo devoluto all'associazione Divine del Sud L’opera è stata esposta all'Art gallery di Milano durante la mostra dedicata a Frida Kahlo
Davide di Lauro, le opere dell'artista tranese in mostra alla Galleria Belmondo Davide di Lauro, le opere dell'artista tranese in mostra alla Galleria Belmondo Inaugurazione oggi alle 19, con l'intervento del sindaco Amedeo Bottaro
"La nostalgia dell'infinito" di De Chirico oggetto del quarto incontro con Lucia Simini e Gianni de Iuliis "La nostalgia dell'infinito" di De Chirico oggetto del quarto incontro con Lucia Simini e Gianni de Iuliis L'appuntamento domani presso la sede Arsensum
Sarò pittore, sul podio anche Nina Karablin di Trani Sarò pittore, sul podio anche Nina Karablin di Trani Successo per la prima edizione nazionale di estemporanea di disegno e pittura dedicato a Giuseppe De Nittis
Pittura nell'arte occidentale, oggetto del prossimo incontro L'Urlo di Edvard Munch Pittura nell'arte occidentale, oggetto del prossimo incontro L'Urlo di Edvard Munch Secondo appuntamento di Arsensum con la pittrice Lucia Simini e il prof Gianni De Iuliis
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.