Gigi Riserbato sindaco
Gigi Riserbato sindaco
Politica

Rimpasto in vista, cinque partiti scrivono al sindaco di Trani

«Revochi la Giunta e avochi a sé tutte le competenze decisionali»

A 24 ore dall'ultima seduta di Consiglio Comunale cinque partiti di minoranza, Democrazia Cristiana, Sinistra e Libertà, Verdi, Udc e Partito Democratico, scrivono al sindaco di Trani Gigi Riserbato per fornire critiche e suggerimenti per l'annunciato rimpasto di Governo:

«Apprendiamo con preoccupazione la volontà politica, manifestata da Lei Sindaco, di voler azzerare a breve la Giunta. Riteniamo condivisibile e non più procrastinabile la necessità di dare un scossone all'intero sistema di governo cittadino, per circa due anni immobile sui reali problemi della città. Occupazione, revisione del P.U.G., risanamento dei conti pubblici, vivibilità, sviluppo economico, sicurezza, infrastrutture, cultura e ambiente non devono rimanere slogan pre-elettorali. Attendiamo risposte concrete dalla politica, che - diciamolo con franchezza - non ha particolarmente brillato di recente, esponendo oltremodo Lei, quale primo cittadino, a non poche critiche».

Dai partiti all'opposizione arriva una proposta provocatoria per il nuovo governo cittadino: «Revochi la Giunta, non nomini altri personaggi in cerca di autore, avochi a sé tutte le competenze decisionali, elabori un programma di interventi immediati e concreti e su questi chieda la fiducia al Consiglio Comunale. Con le somme risparmiate dalle indennità istituzionali si doti e organizzi una macchina amministrativa più adeguata e vicina alle necessità dei cittadini. Coloro che tra i consiglieri Comunali tendono al buon governo La sosterranno e renderanno visibile agli occhi della opinione pubblica la condotta di chi, per mero interesse di bottega, limita e rallenta l'azione amministrativa. Lei non può e non deve pagare per tutti un prezzo, oltre che politico, anche di credibilità personale».
  • PD
  • Verdi
  • UDC
  • SEL Sinistra e libertà
  • Giunta comunale
  • Democrazia Cristiana
Altri contenuti a tema
Primarie Pd, Ferrante: «Ho provato a creare un'alternativa ma sono mancate le sponde» Primarie Pd, Ferrante: «Ho provato a creare un'alternativa ma sono mancate le sponde» Il commento del presidente consiliare sulla vittoria di Emiliano
Primarie Pd, Emiliano trionfa in Puglia con oltre il 70% delle preferenze Primarie Pd, Emiliano trionfa in Puglia con oltre il 70% delle preferenze «Risultato scontato ma non era una competizione semplice»
Primarie Pd: a Trani vince Michele Emiliano con 589 voti Primarie Pd: a Trani vince Michele Emiliano con 589 voti Affluenza in calo, in città hanno votato 690 cittadini
Primarie del Pd in Puglia, oggi si vota anche a Trani Primarie del Pd in Puglia, oggi si vota anche a Trani Urne aperte dalle 8 alle 20
Sosta gratuita nelle aree a pagamento per i possessori di auto elettriche Sosta gratuita nelle aree a pagamento per i possessori di auto elettriche Il provvedimento approvato in Giunta comunale su iniziativa dell'assessore Di Gregorio
Regionalismo differenziato tra autonomia e solidarietà: a Trani un convegno con i vertici del Pd Regionalismo differenziato tra autonomia e solidarietà: a Trani un convegno con i vertici del Pd Tra i partecipanti anche l'onorevole Boccia e l'ex presidente della Regione Lombardia Maroni
Da Briguglio alla famiglia Cancelli passando per il Pd: le pagelle Da Briguglio alla famiglia Cancelli passando per il Pd: le pagelle Tutti i voti della settimana di Giovanni Ronco
Comune di Trani, la Giunta recepisce contenuti di una pronuncia della Corte dei Conti Comune di Trani, la Giunta recepisce contenuti di una pronuncia della Corte dei Conti Individuate precise azioni che diventano obiettivi dirigenziali del 2019
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.