Gigi Riserbato sindaco
Gigi Riserbato sindaco
Politica

Rimpasto in vista, cinque partiti scrivono al sindaco di Trani

«Revochi la Giunta e avochi a sé tutte le competenze decisionali»

A 24 ore dall'ultima seduta di Consiglio Comunale cinque partiti di minoranza, Democrazia Cristiana, Sinistra e Libertà, Verdi, Udc e Partito Democratico, scrivono al sindaco di Trani Gigi Riserbato per fornire critiche e suggerimenti per l'annunciato rimpasto di Governo:

«Apprendiamo con preoccupazione la volontà politica, manifestata da Lei Sindaco, di voler azzerare a breve la Giunta. Riteniamo condivisibile e non più procrastinabile la necessità di dare un scossone all'intero sistema di governo cittadino, per circa due anni immobile sui reali problemi della città. Occupazione, revisione del P.U.G., risanamento dei conti pubblici, vivibilità, sviluppo economico, sicurezza, infrastrutture, cultura e ambiente non devono rimanere slogan pre-elettorali. Attendiamo risposte concrete dalla politica, che - diciamolo con franchezza - non ha particolarmente brillato di recente, esponendo oltremodo Lei, quale primo cittadino, a non poche critiche».

Dai partiti all'opposizione arriva una proposta provocatoria per il nuovo governo cittadino: «Revochi la Giunta, non nomini altri personaggi in cerca di autore, avochi a sé tutte le competenze decisionali, elabori un programma di interventi immediati e concreti e su questi chieda la fiducia al Consiglio Comunale. Con le somme risparmiate dalle indennità istituzionali si doti e organizzi una macchina amministrativa più adeguata e vicina alle necessità dei cittadini. Coloro che tra i consiglieri Comunali tendono al buon governo La sosterranno e renderanno visibile agli occhi della opinione pubblica la condotta di chi, per mero interesse di bottega, limita e rallenta l'azione amministrativa. Lei non può e non deve pagare per tutti un prezzo, oltre che politico, anche di credibilità personale».
  • PD
  • Verdi
  • UDC
  • SEL Sinistra e libertà
  • Giunta comunale
  • Democrazia Cristiana
Altri contenuti a tema
A Trani convocata l'assemblea provinciale del Pd A Trani convocata l'assemblea provinciale del Pd L'appuntamento alle ore 11 presso l'auditorium San Luigi
Franco Zecchillo detto "Il Lungo": con la pensione alle porte è 10 in pagella Franco Zecchillo detto "Il Lungo": con la pensione alle porte è 10 in pagella Volpe, professori, degrado stazione e Pd. Tutti i voti della settimana
Debora Ciliento senza copertura politica, ora et labora Debora Ciliento senza copertura politica, ora et labora Tornano a far notizia le incorreggibili riunioni del Partito democratico di Trani
Il tira e molla finale della Giunta mordi e fuggi Il tira e molla finale della Giunta mordi e fuggi Mazza e panella di Giovanni Ronco
1 La Giunta delle Esigenze si ricordi almeno di Colonna La Giunta delle Esigenze si ricordi almeno di Colonna Che fine ha fatto il documento d'intenti e propositi presentato dal sindaco alla sua maggioranza mesi fa?
Nuova Giunta, la coalizione di centrosinistra ha «legittimamente scelto di dare un nuovo impulso all’azione amministrativa» Nuova Giunta, la coalizione di centrosinistra ha «legittimamente scelto di dare un nuovo impulso all’azione amministrativa» Il Pd di Trani: «Aspettiamo fiduciosi di poterci confrontare con i partiti di opposizione sui grandi temi che riguardano la Città»
Debora Ciliento fuori dalla Giunta Bottaro, la vicinanza dell'Azione Cattolica diocesana Debora Ciliento fuori dalla Giunta Bottaro, la vicinanza dell'Azione Cattolica diocesana Il presidente Mastrogiacomo: «Non è un giorno in cui sentirsi sconfitti, perchè il suo impegno è stato propositivo»
Le caramelle (avvelenate) di Amedeo Bottaro Le caramelle (avvelenate) di Amedeo Bottaro E vi spieghiamo il perché dell'addio di Debora Ciliento
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.