Michele Lattanzio
Michele Lattanzio
Eventi e cultura

Torna in scena Michele Lattanzio, regista e interprete di "Steve & Bill"

L'attore tranese sarà sul palcoscenico di Palazzo Beltrani martedì 31 agosto

Firma la regia, ma è anche sul palcoscenico: l'attore tranese Michele Lattanzio, protagonista di numerosi lavori teatrali e televisivi, torna in scena nella "sua" Trani: martedì 31 agosto alle 21, sulla terrazza di Palazzo Beltrani, è di scena "Steve & Bill", spettacolo prodotto dalla compagnia "Il carro dei Comici di Molfetta", che vede come interpreti lo stesso Michele Lattanzio insieme a Francesco Tammacco, Pantaleo Annese, Leonardo Mezzina, Davide Belgiovine e Giovanni Giancaspro; aiuto regista Marco Sallustio, costumi Paola Korch, scene Nico Ciccolella, musiche originali Pantaleo Annese.

Dunque regista e interprete, Michele Lattanzio il teatro ce l'ha nel sangue, una passione coltivata fin da giovanissimo: studia presso l'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio D'Amico" a Roma, e presto realizzata la sua passione con una serie di esperienze con nomi straordinari come Franco Zeffirelli, Gabriele Lavia, Luca de Filippo, Maurizio Scaparro, ma anche la divina Rossella Falk, che lo incanta. E Michele fa sue nella memoria l'odore dei camerini, l'atmosfera del palcoscenico, le battute e le intonazioni. Che ritrova, diverse, nelle produzioni televisive: partecipa a Il maresciallo Rocca, Cento Vetrine, Distretto di polizia ed altro.

Michele torna a Trani, sembra fermarsi. Ma no. Eccolo, ancora, splendente sul palcoscenico: martedì sera, 31 agosto alle 21, a Palazzo Beltrani imperdibile "Steve & Bill". Che racconta: "Non è facile fare uno spettacolo su Steve Jobs e Bill Gates. C'è il rischio di risultare retorici e didascalici. Tanto si è scritto su di loro dal punto di vista professionale: innovatori, imprenditori e geni a tempo pieno. Con le loro invenzioni hanno stravolto, nel bene e nel male, le vite di noi tutti. Nessuno escluso. Ma chi erano davvero Steve e Bill nel privato? E da bambini assomigliavano ai loro coetanei o già avevano in loro il gene di quello che sarebbero diventati da grandi? Ecco, gli autori di questa originalissima pièce teatrale, (che ha debuttato nel 2014 al TodiFestival e torna ora con un nuovo cast e allestimento) Mauro Mandolini e Donatella Brocco, hanno voluto credere che i due padri di Apple e Microsoft si fossero conosciuti casualmente da bambini e avessero intrecciato un' amicizia/rivalità per il resto della loro vita. E ciò che rende, a mio avviso, interessante quest'opera è la contrapposizione tra le figure di due giganti dell'informatica, Jobs/Gates, con quelle di due uomini speciali, Steve/Bill. Il loro "essere umani" precursori e rivoluzionari di un mondo nuovo a portata di tutti".
  • Cultura
Altri contenuti a tema
Una vita da "diversamente magro": leggerezza ed ironia nel libro di Fabio De Nunzio Una vita da "diversamente magro": leggerezza ed ironia nel libro di Fabio De Nunzio Conclusa la tregiorni di Formarte, fra libri e collettive d'arte
Discriminazioni, barriere, bullismo: ne parla Fabio de Nunzio con "Sotto il segno della bilancia" Discriminazioni, barriere, bullismo: ne parla Fabio de Nunzio con "Sotto il segno della bilancia" L'iniziativa dell'associazione Forme questa sera in Galleria Belmondo
“Ho voluto la bicicletta” di Maria Teresa Montaruli: un libro per raccontare la felicità gentile su due ruote “Ho voluto la bicicletta” di Maria Teresa Montaruli: un libro per raccontare la felicità gentile su due ruote La prima "bike blogger" italiana, giornalista e scrittrice, racconta la sua passione nel ricordo delle estati a Trani e della prime pedalate nella villa dei nonni
Da Canale 93 alla Rai: Claudia Mondelli, fra nostalgie di casa e successi nazionali Da Canale 93 alla Rai: Claudia Mondelli, fra nostalgie di casa e successi nazionali La giornalista Rai, vincitrice del Premio "Ilaria Alpi", torna sempre nella sua Trani
A Trani Leonardo Gliatta e il suo "La fabbrica del santo" A Trani Leonardo Gliatta e il suo "La fabbrica del santo" A Luna di Sabbia lo scrittore presenta il suo romanzo d'esordio
Si chiude con successo il convegno internazionale "Il Cammino di Abramo" Si chiude con successo il convegno internazionale "Il Cammino di Abramo" Tanti gli ospiti illustri a Trani tra cui l'ambasciatrice dell'Iraq in Italia Ms Safia Teleb Al-Souhail
3 Parte oggi a Trani il convegno internazionale "Il Cammino di Abramo": ospite la senatrice Poli Bortone Parte oggi a Trani il convegno internazionale "Il Cammino di Abramo": ospite la senatrice Poli Bortone Una due giorni di studio tra la Cattedrale e Palazzo Beltrani
1 A Trani un convegno internazionale "Il cammino di Abramo, mosaico di pace" A Trani un convegno internazionale "Il cammino di Abramo, mosaico di pace" Il 3 e 4 settembre due giornate di studio in memoria di Gino Strada e Kahled al Assad
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.